Garanzia sulle prestazioni Shaft Grounding

Se un dispositivo Shaft Grounding Inpro/Seal® non funziona in un’applicazione come previsto e progettato da Inpro/Seal ed è stato installato conformemente alle istruzioni di installazione del produttore, Inpro/Seal modificherà il modello del dispositivo di messa a terra in modo che funzioni o, in alternativa, rimborserà l’intero prezzo di acquisto del dispositivo di messa a terra per un periodo equivalente alla garanzia specificata dal produttore del motore (fino a 4 anni) successivamente alla vendita all’utilizzatore finale.1

Inpro/Seal garantirà i cuscinetti dei motori dotati di dispositivi Shaft Grounding Inpro/Seal installati dal produttore originale (OEM) o da un centro di assistenza autorizzato dal produttore, conformemente alle istruzioni di installazione del produttore Inpro/Seal, a fronte di un guasto relativo all’elettroerosione (EDM, Electrical Discharge Machining), indicato da brinatura, vaiolatura o formazione di scanalature sulle piste dei cuscinetti, per un periodo equivalente alla garanzia specificata dal produttore (consultare di seguito le opzioni di copertura della garanzia).

Definizione di guasto al cuscinetto
Il guasto al cuscinetto del motore, che si origina per via di un danno al cuscinetto elettrico indotto da un VFD, è causato da un danno da vaiolatura per elettroerosione (EDM) sulla pista del cuscinetto. Questo difetto viene spesso denominato “brinatura” visibile o “formazione di scanalature” sulla pista del cuscinetto, ed è sufficiente per causare rumore inaccettabile e vibrazioni.

Il danno al cuscinetto deve essersi originato direttamente dalle scariche elettriche del cuscinetto indotte dal VFD durante il normale funzionamento del motore. La pista interna e/o esterna del cuscinetto tipicamente presenta EDM visibile, spesso con uno schema perpendicolare o ondulato e scanalato, oppure presenta l’effetto di brinatura. I guasti ai cuscinetti o un rumore inaccettabile causati da altri mezzi meccanici diversi dalla corrente del cuscinetto indotta dal VFD non saranno coperti dalla presente garanzia.

Copertura del cuscino del motore
Inpro/Seal garantirà la protezione dei cuscinetti del motore, secondo quanto definito di seguito. Nei casi in cui il danno al cuscinetto possa essere attribuito a un guasto del dispositivo di messa a terra dell’albero, Inpro/Seal può sostituire il dispositivo di messa a terra dell’albero e rimborsare l’acquirente per la sostituzione dei cuscinetti2, a patto che tale rimborso non superi il valore medio nazionale Vaughen3 per la fornitura e la sostituzione di due cuscinetti dotati di cavalli vapore e dimensione del telaio specificati, come indicato di seguito:
  1. Motori fino a 100 HP/75 kW con telaio fino a NEMA 444T/IEC 280, dotati di cuscinetti a singola corona di sfere a contatto radiale con un dispositivo di messa a terra dell’albero montato su uno degli estremi dell’albero del motore.
  2. Motori oltre i 100 HP/75 kW con telaio fino a NEMA 449T/IEC 280, dotati di cuscinetti a singola corona di sfere a contatto radiale con un dispositivo di messa a terra dell’albero montato su uno degli estremi dell’albero del motore. Il motore deve anche essere dotato di un cuscinetto isolato o di un cuscinetto ceramico a corpi volventi, installato sull’estremità opposta del motore rispetto al dispositivo di messa a terra dell’albero.
  3. La presente garanzia non copre i motori in cui il dispositivo di messa a terra dell’albero prevede un’applicazione impropria.
  4. La garanzia non include la sostituzione di cuscinetti guasti a causa di installazione impropria, lubrificazione o applicazione errata del motore.

Garanzia del prodotto

  • Standard CDR: garanzia del produttore del motore fino a 2 anni*
  • Smart CDR con manicotto/Smart MGS: garanzia del produttore del motore fino a 4 anni*
  • Smart CDR con manicotto/Smart MGS con Smart Ground Monitor: garanzia del produttore del motore fino a 5 anni*

Procedura di riscatto per garanzia
Qualora un cuscinetto si guasti per un danno da EDM durante il periodo di garanzia del motore, rivolgersi al responsabile commerciale locale Inpro/Seal. Accertarsi che venga specificato difetto come “formazione di scanalature/brinatura del cuscinetto visibile, con messa a terra dell’albero Inpro/Seal”.

Inpro/Seal si riserva il diritto di ispezionare motore, cuscinetti del motore e dispositivo di messa a terra dell’albero quando richiesto. Inoltre, Inpro/Seal si riserva il diritto di condurre analisi dei guasti fuori sede per i componenti che si sono guastati, successivamente a una o a tutte le richieste di indennizzo in garanzia.4


  1. Sono richieste una prova di acquisto e/o la data di messa in servizio. Per documentazione di messa in servizio valida si intende una verifica della spedizione da parte del produttore con data e la documentazione di installazione, con ordine di lavoro dell’utilizzatore finale non successivo a 6 mesi dopo la data di spedizione confermata del produttore.
  2. Gli importi dei rimborsi includono esclusivamente la sostituzione del cuscinetto. Inpro/Seal non sarà ritenuta responsabile per eventuali costi accidentali o conseguenti sostenuti dal produttore originale o dall’utilizzatore finale, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: tempi di fermo del processo, spedizione, costi di trasporto, trasporto o danni alle apparecchiature adiacenti. L’acquirente accetta di svincolare, tutelare, indennizzare e manlevare Inpro/Seal da e contro ogni ulteriore responsabilità aggiuntiva a quelle precedenti derivante in qualche modo da presunti CDR, parti o servizi difettosi. Nella misura massima consentita dalla legge, l’acquirente esonera Inpro/Seal da, e si applicano limitazioni di responsabilità per, qualsiasi richiesta di indennizzo oltre agli obblighi di garanzia di Inpro/Seal come indicato nel presente documento, nonostante eventuali violazioni del contratto, illeciti (inclusa la negligenza), la responsabilità oggettiva o altre teorie di responsabilità legale rivendicate nei confronti di Inpro/Seal. La presente garanzia è regolata dalle leggi dello Stato del Delaware. La sede di tutti i procedimenti legali sarà nella Contea di New Castle nel Delaware. NON SUSSISTONO GARANZIE ESPLICITE DIVERSE DA QUELLE DESCRITTE NEL PRESENTE. NEL CASO IN CUI VI SIANO DISCREPANZE TRA LA GARANZIA LIMITATA QUI DESCRITTA E QUALSIASI ALTRA GARANZIA STABILITA NELL’ORDINE DI ACQUISTO DELL’ACQUIRENTE, I TERMINI E LE CONDIZIONI AD ESSA CORRELATI O QUALSIASI ALTRA DOCUMENTAZIONE DI VENDITA E DI ASSISTENZA FORNITA DA INPRO/SEAL ALL’ACQUIRENTE, LA GARANZIA LIMITATA DESCRITTA NEL PRESENTE DOCUMENTO SOSTITUIRÀ QUALSIASI ALTRA GARANZIA. NON SONO PREVISTE ULTERIORI GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, O ALTRESÌ CREATE IN BASE AL CODICE COMMERCIALE UNIFORME, INCLUSE, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO MA NON ESAUSTIVO, LE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ O LE GARANZIE DI IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE. IN NESSUN CASO L’ACQUIRENTE AVRÀ DIRITTO ALLA RESCISSIONE O A UNA RIDUZIONE DEL PREZZO DI ACQUISTO. L’ACQUIRENTE RINUNCIA A QUALSIASI RICHIESTA DI INDENNIZZO PER PERDITE DI TEMPO, AUMENTO DEI COSTI, INCONVENIENTI, PERDITA DI O UTILIZZO DEI PROFITTI, PERDITA DI AVVIAMENTO, COSTI DI CAPITALE, COSTI DI NOLEGGIO O QUALSIASI ALTRO DANNO DIRETTO, INDIRETTO, PUNITIVO, SPECIALE, ESEMPLARE, INCIDENTALE O CONSEGUENTE DI QUALSIVOGLIA TIPO. I seguenti articoli e/o circostanze sono esclusi dalla presente garanzia limitata: – Il normale servizio di manutenzione o la sostituzione o riparazione di parti che devono essere sostituite e riparate nel corso del normale servizio di manutenzione.

    – Le modifiche e riparazioni non autorizzate o attività di manutenzione effettuate sul dispositivo di messa a terra senza il consenso scritto di Inpro/Seal invalideranno tutte le garanzie.

    – Danni causati da eventi naturali, come fulmini, vento, inondazioni, tornado o terremoti.

    – Installazione o utilizzo improprio, come descritto nelle Istruzioni per l’installazione.

    – Esposizione, corrosione o stoccaggio prolungato o improprio.

    – Difetti causati da abuso, negligenza o incidenti o perdita o danneggiamento del dispositivo di messa a terra durante il trasporto.

  3. Le richieste di indennizzo in garanzia all’interno degli Stati Uniti che includono la sostituzione dei cuscinetti devono includere la fattura del produttore originale o la fattura per la riparazione/sostituzione autorizzata. Il costo medio nazionale Vaughen, in vigore al momento della richiesta di indennizzo in garanzia, sarà utilizzato come riferimento. Per le richieste di indennizzo in garanzia al di fuori degli Stati Uniti, è possibile ricorrere a un indice di riparazione alternativo pubblicato a livello locale.
  4. L’analisi dei guasti fuori sede può comprendere, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la restituzione dei componenti guasti alle strutture di test Inpro/Seal o a un laboratorio indipendente.